L’avventura della fotografia è iniziata da un regalo, una bella reflex meccanica che per anni ha accompagnato il mio vagabondare e con la quale ho imparato a fotografare senza curarmi dell’aspetto artistico ed espressivo, badando solo a fare una “bella foto”. Negli anni questo modo di avvicinarsi alla fotografia è cambiato radicalmente, uso varie macchine, 35mm, Digitali e Medio Formato ma do maggiore importanza alla foto che al mezzo con il quale è stata creata. Sicuramente il confronto con altri fotografi è stimolante per la crescita fotografica sia dal punto di vista tecnico che artistico e l’inserimento con il gruppo Marghera Fotografia ha dato un forte impulso in questo senso. Oggi la mia attività è a metà strada tra il digitale e la pellicola , DIA e BN del quale curo personalmente lo sviluppo e il passaggio in digitale , le mie foto sono orientate al territorio, al paesaggio e alle nuove frontiere sociali. Fabrizio Brugnaro f.brugnaro@tiscali.it

Galleria

Schede eventi
Downloads